My Beatport

Log in to start using My Beatport!

My Beatport lets you follow your favorite DJs and labels so you can find out when they release new tracks. Log in or create an account today so you never miss a new release.

Create an Account
You're not following anyone yet!

My Beatport lets you follow your favorite DJs and labels so you can find out when they release new tracks. So go follow someone!

View My Beatport

My Artists View All


My Labels View All


My Carts


(English version below)
Il progetto Avida nasce nel 1981 da unidea di Maurizio Dami (AKA Alexander Robotnick). Ne fanno parte insieme a lui : Stefano Fuochi (Synts) Daniele Trambusti (Drums and recording) Stefania Talini (visuals).

E un progetto che nasce nelle Firenze dei primi anni ottanta, in cui si respirava un alto livello di creativita in tutti i campi (teatro, moda, design e musica). La musica degli Avida puo essere descritta come Dance-Cabaret, i testi, molto dissacranti e molto fiorentini, vi giocano un ruolo chiave e questa e la ragione per cui il progetto ebbe una risonanza quasi esclusivamente locale.

Gli Avida rientravano a pieno titolo in un genere di musica underground in voga in Italia a quel tempo : la musica demenziale.
Le strutture musicali erano volutamente primitive, spesso realizzate con unelettronica cheap. Maurizio Dami cantava ispirandosi a cantanti italiani dei primi 60 (di nuovo il cerchio dei 20 anni) come Edoardo Vianello, tutto materiale che aveva il fascino del trash e dellironia. Avida era soprattutto un progetto live: le loro performance erano un mix di musica e teatro e i visuals giocavano un ruolo importante.

A risentirla oggi comunque una parte di quella musica risulta ancora interessante, anche indipendentemente dai testi.
Il grillo e la formica (The cricket and the ant) e uninterpretazione rock glaciale di una filastrocca popolare toscana, dal contenuto terribile, very very tuscany horror style...
Voglio uscire (I want to get out) e la piu sottilmente ironica, nello stile elettronico-esistenzialista dellepoca.
Vorrei tanto (I would so much love) e forse il brano piu rappresentativo. Il testo e demenziale ma sottile e la musica e puro minimal electro.
Lunico 45 giri degli Avida (pubblicato da Materiali Sonori nel 1982) e composto di due brani : La bustina e Afumme mariua
Nel 2006 Creme Organization released the vinyl album "Il grillo e la formica" Creme 12-23
Questa collezione include tutti i brani realizzati dagli Avida nel biennio 81-82

English
The Avida project was ideated by Maurizio Dami (aka A.R.) in 1981. The project featured : Stefano Fuochi (synts) Daniele Trambusti (drums and recording) and Stefania Talini (visuals). Avidas music can be described as cabaret -dance; the lyric extremely irrevent and genuinely Florentine in style played a key role in it and thats the reason why the project became popular almost exclusively at local level. Avida was essentially a live band. Their performances were a mix of theatre and music, where visuals played a major role.
The only 7 by Avida (published by Materiali Sonori in 1982) contains 2 tracks: La bustina and A Fumme Marjua'
In 2006 Creme Organization released the vinyl album "Il grillo e la formica" Creme 12-23
The present collection includes all Avida's songs produced in '81 - '82

Release

Avida

Title

Artists

Remixers

Genre

BPM

Key

Length

People Also Bought